Quarto Grado: caso Isabella Noventa, giorno della verità per Manuela Cacco

Share

Quarto Grado: caso Isabella Noventa, giorno della verità per Manuela Cacco

I due si sarebbero poi liberati del corpo di Isabella e dell'arma del delitto.

Manuela Cacco, la tabaccaia di Camponogara implicata nel caso Isabella Noventa, la segretaria di Albignasego scomparsa nel nulla quasi 10 mesi fa, è stata indagata per stalking. La Cacco aveva già dichiarato che Isabella era stata uccisa da Freddy Sorgato e gettata nel fiume e ora si è detta pronta confermarlo nel prossimo interrogatorio per l'incidente probatorio che si svolgerà il prossimo 14 ottobre. Quest'ultima è accusata di omicidio premeditato e occultamento di cadavere in concorso con Freddy e Debora Sorgato.

Non mancano gli aggiornamenti su altri casi: dal delitto di Marco Vannini, dopo la deposizione del mamma del giovane, alla deposizione di Giosuè Ruotolo per il duplice omicidio di Pordenone, al delitto di Guerrina Piscaglia, che venerdì vedrà in aula le arringhe della difesa di Padre Graziano. Inoltre, prosegue #iorispetto, la campagna di sensibilizzazione che è il filo rosso di questa edizione di Quarto Grado: i telespettatori possono inviare un selfie o un proprio video all'indirizzo mail del programma, oppure caricarli sugli account social di Facebook e Twitter.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.