MotoGp, Barbera sulla Ducati di Iannone a Motegi. In Avintia debutta Jones

Share

MotoGp, Barbera sulla Ducati di Iannone a Motegi. In Avintia debutta Jones

Niente da fare per Andrea Iannone che non tornerà a correre nel weekend della MotoGP in Giappone.

"Il pilota abruzzese - spiegano al Ducati Team - si é sottoposto la scorsa settimana ad una serie di esami che hanno evidenziato il quasi totale assorbimento dell'edema e l'inizio del processo di calcificazione alla terza vertebra dorsale, fratturata a Misano durante la caduta nelle prime prove libere del GP di San Marino e della Riviera di Rimini". La sua moto la prenderà Hector Barbera, che ha fatto gli auguri a Andrea, ma si è detto prontisismo a cogliere l'opportunità.

Ad Andrea Dovizioso il circuito giapponese piace molto, ed è salito sul podio in tutte e tre le categorie, vincendo la gara 125 nel 2004, e ottenendo due delle sue quattro pole position in carriera sul tracciato giapponese.

Hector Barbera si è mostrato molto emozionato e felice di questa possibilità e ha detto: "E' una cosa incredibile poter far parte della squadra ufficiale, anche solo per una gara. Ho molta voglia di fare bene e Motegi è una pista stop-and-go che si adatta perfettamente alla Desmosedici Gp, che ha molta potenza".

Per "DesmoDovi" la pista di Motegi potrebbe rappresentare un'ottima occasione di riscatto dopo le gravi difficoltà patite ad Aragon, in cui ha chiuso in 11esima posizione a causa di notevoli problemi di gomme patiti nel corso della gara.

Motegi è sempre stata una pista favorevole per le Ducati.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.