Champions League, le formazioni ufficiali di Napoli - Benfica: Sarri sceglie Allan

Share

Il primo tempo mette in mostra una partita ad alta intensità tra due squadre che sono degne protagoniste su questo palcoscenico. Il primo a farne le spese, di un ritmo partita a dir poco frenetico è Albiol, che dopo 10 minuti è costretto a cedere il posto all'esordiente Maksimovic, autore di un'ottima prestazione. Gli azzurri si son portati in vantaggio al 20′ con Hamsik sugli sviluppi di un calcio d'angolo. Dopo 2 minuti Julio Cesar stende Callejon, l'arbitro assegna il penalty e Milik dal dischetto non sbaglia. Al 50° Mertens si scatena, viene messo giù al limite dell'area per non farlo andare direttamente in porta, calcio piazzato che il furetto del Napoli trasforma. Continua la serata no del portiere brasiliano, che esce male su un cross di Callejon per Milik, carambola su Mertens e doppietta personale per il belga. Atmosfera che va pian piano surriscaldandosi nel catino napoletano, pronto ad esplodere tra poco meno di un'ora durante l'inno della competizione.

Lasciatelo così, sorriso smagliante e mani a disegnare una cresta che non c'è bisogno di immaginare: è Marek Hamsik il simbolo del trionfo del Napoli contro il Benfica per 4-2. Adesso il risultato è 4-1 a 20' dalla fine.

A missione ormai ampiamente compiuta, i padroni di casa si 'rilassano' (un po' troppo) e i portoghesi ne approfittano per rendere più 'umano' il passivo: errore in disimpegno di Jorginho, il neo entrato Gonçalo Guedes salta in velocità Maksimovic, poi Reina e deposita in rete (71'). Finale non buono degli azzurri. Lui, che insieme a Reina, Albiol, Callejon e Mertens è uno dei reduci dell'ultima avventura tra le big europee del Napoli, non si lascia impressionare più di tanto dall'oramai celebre boato del San Paolo di inizio gara e alla prima vera occasione la butta dentro.

A disp.: Sepe, Maggio, Zielinski, Gabbiadini. All.

Benfica: Julio Cesar, Andrè Almeida, Lopez, Lindelof, Grimaldo, Semedo, Fejsa, Horta (55′ Horta), Pizzi, Carrillo (66′ Goncalo Guedes), Mitroglou. All.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.