Tv, Pippo Baudo rischia processo per diffamazione a Roma

Share

Tv, Pippo Baudo rischia processo per diffamazione a Roma

Il 13 volte presentatore di Sanremo rischia il rinvio a giudizio per diffamazione nei confronti di Federica Gagliardi, la famosa "Dama Bianca" arrestata due anni fa all'aeroporto di Fiumicino perchè trovata con 25 chili di cocaina all'interno della propria valigia.

Nonostante questo fatto, le parole che Pippo Baudo riservò alla spacciatrice furono effettivamente tutt'altro che lusinghiere.

A fare le spese di una certa imprudenza è stato in questi giorni il noto presentatore tv Pippo Baudo, interrogato da un giudice per aver espresso giudizi palesemente negativi sul conto della cosiddetta "Dama Bianca", al secolo Federica Gagliardi, fantomatica fanciulla balzata agli onori delle cronache nel corso del 2010 per avere accompagnato l'allora Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi nel corso del summit G8 in Canada. Nel corso della trasmissione "La vita in diretta", in onda su Raiuno, riferendosi alla Gagliardi Baudo affermò senza mezzi termini: "Questa ragazza seguiva i politici all'estero, era impiegata addirittura alla Regione a Roma e l'hanno beccata a Fiumicino con venticinque chili di droga". Baudo disse apertamente di aver esagerato con la Gagliardi, ma sostenne che il comportamento della giovane fu comunque "ignobile". Le espressioni usate da Baudo sono state ritenute dalla Procura di Roma lesive ed offensive della reputazione della donna, ora ai domiciliari e in attesa del processo d'appello dopo la condanna in primo grado.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.