Test medicina, 9 i "90" in tutta Italia

Share

Test medicina, 9 i

Il punteggio medio nazionale registrato fra gli idonei è di 48,36, mentre quello medio più alto a livello di ateneo è di 54,55 a Udine. Rispetto al 2015 la formula è rimasta la stessa (60 domande e 100 minuti di tempo per rispondere), quindi il motivo dei risultati 2016 è da cercare non tanto in un tasso di bravura e preparazione particolarmente elevato in tutta Italia quanto in un test complessivamente assai più semplice; fatto del quale in molti, dopo il 6 settembre, stanno parlando.

Risultati migliori degli scorsi anni per i test di medicina ed odontoiatria, con gli atenei del Nord con i risultati più virtuosi.

Vediamo insieme le date da ricordare per l'uscita delle graduatorie, come funzionano gli scorrimenti e cosa significano le diciture "assegnato" e "prenotato" per il test di architettura 2016. I primi cento classificatì sono distribuiti in 27 atenei.

Altra data da ricordare è poi quella del 29 settembre, quando all'interno del portale Universitaly si potrà visionare il proprio test, analizzare gli errori e leggere la scheda anagrafica. Le graduatorie nazionali saranno pubblicate il 4 ottobre 2016 su www.universitaly.it e, sul sito, saranno comunicate le assegnazioni. Il punteggio più elevato? La più bassa, che si ferma a 40,27, è rilevata invece a Catanzaro. Se infine si allarga lo sguardo a tutti i partecipanti e si confronta il punteggio medio (come nella tabella in pagina) la classifica è impressionante: Udine, Pavia, Milano Bicocca, Padova, Milano Statale, Verona, Bologna, Modena e Brescia (tutti atenei del Nord) con punteggi medi al test di oltre 50 punti mentre la migliore del Sud, Palermo, si ferma a 47,35 e ce ne sono cinque (Messina, Foggia, Molise, Sassari e Catanzaro) dove il punteggio medio non arriva a 40.

Per la graduatoria dei corsi di laurea e di laurea magistrale a ciclo unico direttamente finalizzati alla formazione di Architetto prevale in ordine decrescente il punteggio ottenuto dal candidato nella soluzione, rispettivamente, dei quesiti relativi agli argomenti di ragionamento logico, cultura generale, storia, disegno e rappresentazione, fisica e matematica.

In caso di parità di punteggio invece si passerà alla visione dei parziali dei due o più candidati che hanno lo stesso risultato.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.