Terremoto: ceo Philip Morris, faremo nostra parte

Share

Terremoto: ceo Philip Morris, faremo nostra parte

Lo ha detto Andrè Calantzopoulos, ceo di Philip Morris International, iniziando il suo discorso per l'inaugurazione del nuovo stabilimento della multinazionale a Valsamoggia (Bologna). Lo ha detto Matteo Renzi in occasione della visita allo stabilimento Ducati di Borgo Panigale. "Venti mesi fa le cose andavano peggio, ora c'è il segno più".

Questo, secondo il leader degli industriali bolognesi, dimostra che "anche in Italia se facciamo sistema, se rispettiamo i tempi, se mettiamo in campo tutte le nostre abilità, possiamo attrarre investimenti dall'estero con ricadute sull'indotto e sull'occupazione".

Ad incontrare il premier anche alcuni lavoratori e delegati della Fiom, che hanno consegnato al primo ministro una lettera firmata da 500 dipendenti Lamborghini. "Quelle scelte hanno oggi portato ad una crescita pari a zero, all'aumento dei licenziamenti e alla diminuzione dei contratti a tempo indeterminato".

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.