Sparatoria a Genova, un morto

Share

Il cadavere di Davide Di Maria è stato rinvenuto accasciato nelle scale del palazzo, dove l'uomo si sarebbe trascinato dopo essere stato colpito dai colpi di pistola nell'abitazione.

GENOVA- Questo pomeriggio, nel quartiere di Molassana si è consumato un omicidio sul quale aleggiano ancora molte ombre. Due i feriti, entrambi stranieri, e un morto, un cittadino italiano. L'appartamento, di proprietà di un genovese, era regolarmente affittato al senegalese. Alcuni testimoni avrebbero sentito grida e spari provenire da un appartamento, e poi avrebbero visto fuggire alcune persone a bordo di una moto e di un'auto. Sul posto gli agenti delle volanti e gli investigatori della squadra mobile.

La vittima aveva 28 anni e precedenti per spaccio di stupefacenti e estorsione. L'auto è stata incrociata mentre si allontanava dalla zona dai poliziotti delle volanti poco prima che ne venisse diramata la nota di ricerca dalla sala operativa del 113. I due feriti sono ora ricoverati all'ospedale San Martino: si tratta di un colombiano e di un senegalese.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.