Rosolia in gravidanza, cosa rischia una donna incinta su 3. Test rivelatore

Share

Rosolia in gravidanza, cosa rischia una donna incinta su 3. Test rivelatore

A rivelarlo è l'Istituto Superiore di Sanità secondo cui una donna su tre non sa se è vaccinata contro la rosalia.

Rosolia è allarme. Gravi rischi per le donne. A quanto si legge sul portale dell'Iss, Epicentro, "emerge con forza la scarsa consapevolezza, fra le donne in età fertile, del problema legato all'infezione in gravidanza".

La rosolia è una malattia molto rischiosa per le donne in gravidanza.

Quattro donne su dieci sono vaccinate contro la rosolia e una su tre non sa se è protetta o meno contro questa malattia che, se contratta in gravidanza, può provocare malformazioni gravissime al nascituro: sordità, cecità, problemi al cuore e al sistema nervoso centrale con conseguente ritardo mentale. "Inoltre, le vaccinate sono significativamente più frequenti tra le donne con alto livello di istruzione (43%), senza difficoltà economiche (45%) e con cittadinanza italiana (41% vs 24% fra le donne straniere)".

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.