Pioggia di bombe su Aleppo, 90 morti

Share

Pioggia di bombe su Aleppo, 90 morti

Almeno novanta persone, tra le quali molti bambini, sono state uccise in oltre 150 raid aerei governativi nella seconda città del Paese e nella sua provincia, secondo la televisione panaraba Al Jazeera.

Almeno 15 quartieri della parte orientale di Aleppo, in mano agli insorti, sono stati colpiti nei raid, secondo un reporter di Al Jazira presente in città.

"E' successo stamattina, siamo venuti nel luogo in cui è caduta la bomba e abbiamo tirato fuori una donna e tre bambini", dice Mohammed Alì, della Protezione civile di Aleppo che ha visto danneggiati anche due suoi centri operativi. Colpiti e distrutti anche cinque veicoli di soccorso, tra cui un'ambulanza. Lo riferisce l'Osservatorio nazionale per i diritti umani in Siria (Ondus), che riporta un bilancio dettagliato.

Ci sarebbero purtroppo molti bambini tra gli 80 morti provocati dai nuovi bombardamenti che hanno colpito la zona est di Aleppo, in Siria. In ampia parte si tratta di miliziani Isis. Ieri sera non si era registrato nessun progresso sul piano diplomatico dopo il fallimento della riunione del "Gruppo di sostegno alla Siria", capeggiato dai rappresentanti di Washington e Mosca. Più di seimila persone, in larghissima parte miliziani dell'Isis, sono state uccise in due anni di raid della Coalizione guidata dagli Usa in Siria.

I soccorritori fanno quello che possono e ogni tanto hanno la fortuna di estrarre qualcuno vivo dalle macerie, ma la situazione è comunque terribile visti i tanti civili che sono stati uccisi dalle bombe.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.