Francia, falso allarme terrorismo nel centro di Parigi

Share

Per circa un'ora, ieri, il centrale quartiere delle Halles è rimasto isolato per un'ipotetica crisi con ostaggi nella chiesa di Saint Lieu-Saint Gilles. Basta forse un falso allarme attentati per far ripiombare la Francia e la capitale Parigi nell'incubo terrorismo. Erano stati segnalati dai media locali e dai social un attentato e una presa di ostaggi in una chiesa a rue Saint Denis. "Fine dell'intervento delle forze dell'ordine".

Teatro dell'allarme è stata la zona delle Halles, nel primo arrondissement. "OPERAZIONE CONCLUSA" La polizia ha scritto sul suo profilo Twitter di aver concluso le operazioni e rimuove le protezioni nel centro della città.

Sono le 16.30 quando viene infatti dichiarato il piano d'emergenza: il sistema d'allerta e d'informazione francese prevede che l'allarme arrivi su tutti i dispositivi mobili della popolazione, dai cellulari ai computer. Un testimone sul posto, il giornalista Sam Smith, ha trasmesso in diretta Periscope il momento dell'intervento della polizia che ha esploso anche colpi d'arma da fuoco.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.