Cani Cassazione: è reato lasciarli in giardino senza compagnia

Share

Cani Cassazione: è reato lasciarli in giardino senza compagnia

Vietato abbandonare a sé stesso il cane in giardino, lo stabilisce la Cassazione.

La terza sezione penale della Cassazione con la sentenza n. 36866/2016, ha quindi confermato la condanna a 2mila euro di multa per il reato previsto dall'art.

Il povero animale che viveva in condizioni di salute precarie, emanava cattivo odore ed aveva macchie di sangue sul corpo.

In questo ultimo caso, il proprietario ha tentato una difesa flebile: che il cane si trovava nel suo giardino, dunque non in stato di abbandono, e che solo un veterinario poteva accorgersi delle malattie del pastore tedesco. La Cassazione infatti ha confermato la sentenza del 4/2/2015 del Tribunale di Vicenza che dichiarava l'imputato colpevole del reato di maltrattamento di animali "per aver detenuto un cane pastore tedesco in condizioni incompatibili con la sua natura e di grave sofferenza, omettendo di prestare all'animale le cure di cui necessitava". Ma andando a leggere bene la sentenza, il giudice non fa esplicito riferimento al "cane da solo in giardino", bensì a come l'animale da compagnia viene fatto vivere. Senza dubbio ogni cane preferisce stare ben stretto al proprio amico a due zampe, anche se in un piccolo appartamento, invece di stare eternamente solo in un giardino. Per cui reato confermato e padrone condannato anche al pagamento delle spese di giudizio.

I cani sono animali sociali e in quanto tali non amano restare soli, vorrebbero la compagnia del proprio umano anche se, come si sa, per motivi di lavoro o altro tipo di impegni capita di lasciare la povera bestiola da sola.

Stando a quanto è emerso, e soprattutto come già anticipato, secondo i giudici della Corte "quel che si rimprovera al proprietario del pastore tedesco è l'omessa prestazione di cura e assistenza, dovuta ad un comportamento di trascuratezza colposa".Per la Corte di Cassazione, dunque, si parla di abbandono dell'animale, un reato punibile penalmente e che porta chiunque abbandoni un animale e lo lasci da solo in giardino a pagare una ammenda, una multa del valore di 2 mila Euro. Insomma il giardino è uno spazio aperto senz'altro gradito al cane ma non se vi viene confinato al suo interno senza nessuna interazione col proprietario.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.