Ucciso un uomo che giocava in strada a Pokémon GO

Share

Ucciso un uomo che giocava in strada a Pokémon GO

E' l'ennesima vittima del gioco Pokemon Go. Secondo quanto ricostruito, il giovane stava camminando vicino al Fisherman's Wharf, una delle maggiori attrazioni turistiche di San Francisco, quando è stato freddato da una persona che poi è scappata senza rubare nulla. Il ventenne Calvin Riley stava giocando alla famosa app che ha spopolato in tutto il mondo quando un uomo gli ha sparato e lo ha ucciso.

Proprio per questo, ancora non si conosce il movente dell'omicidio visto che non c'è stato alcun furto. "Al momento non è stato individuato un reale motivo dietro l'uccisione". Il giovane è stato dichiarato morto dopo che i paramedici hanno provato a rianimarlo sul posto. La polizia locale ha poi riferito che l'uomo armato non ha cercato di derubare Riley.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.