Mark Zuckerberg sarà lunedì a Roma

Share

La notizia del terremoto che mercoledì 24 agosto ha colpito il Centro Italia ha fatto subito il giro del mondo, e Mark Zuckerberg, il fondatore e amministratore delegato di Facebook, ha espresso la sua solidarietà a tutte le persone colpite dal sisma e ha annunciato una visita in Italia, il 29 agosto, all'Università Luiss di Roma.

Non sono mancati i commenti degli utenti italiani di Facebook: chi chiedere di fare qualcosa di concreto dopo il terremoto, come una donazione in denaro, chi chiede di sostenere le startup italiane schiacciate dalla burocrazia italiana, chi esprime semplice ammirazione. Se avete una domanda, postatela come commento qui sotto.

Proprio in queste ore Mark Zuckerberg sta viaggiando verso l'Italia per raggiungere Roma, città che "occupa un posto speciale nel suo cuore". Ho studiato latino e storia classica per molti anni. "Amo Roma così tanto che Priscilla ed io l'abbiamo scelta per la nostra luna di miele dopo esserci sposati!", ha aggiunto in attesa delle domande che i tanti fan gli porranno sicuramente non appena giungerà nella capitale del Bel Paese. "So che è un momento difficile per le persone che hanno perso i propri cari o la propria casa, e i miei pensieri sono con tutti coloro che sono stati colpiti da questo disastro", ha concluso il fondatore e Ceo del celebre social network.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.