Apple, pronti i nuovi MacBook Pro: saranno più sottili

Share

Apple, pronti i nuovi MacBook Pro: saranno più sottili

In effetti queste fonti ci confermano molto di quanto già passato anche sulle nostre pagine e aggiungono qualche dettaglio, anche sul periodo di uscita.

"Partendo dal design possiamo dire con quasi assoluta certezza che il nuovo MacBook Pro sarà decisamente meno ingombrante e più sottile rispetto ai modelli attuali, ma non adotterà le stesse forme dei fratelli Air e MacBook da 12".

In conclusione, i prossimi MacBook Pro potrebbero essere disponibili nelle colorazioni grigio, argento e oro. Tuttavia, le indiscrezioni sulle caratteristiche tecniche del MacBook Pro arrivano da Ming-Chi Kuo e da Bloomberg, da sempre molto vicini agli affari di casa Apple.

Questa offrirà delle diverse funzionalità in base all'applicazione che si sta utilizzando; ad esempio, quando userete iTunes vedrete comparire i comandi del player, oltre al titolo e alle informazioni relative al brano che state ascoltando. Utilizzando un programma di editing di testo, invece, sarebbero visualizzati comandi rapidi per copia/incolla, formattazione, etc. Confermata anche la presenza della porta Type-C e del TouchID per il riconoscimento delle impronte digitali.

Stando ad alcune indiscrezioni, la nuova gamma di MacBook Pro subirà una rivisitazione del design, introducendo alcuni accorgimenti fisici per ridurre le dimensioni ed aumentare la portabilità dei dispositivi della gamma. Il display dovrebbe consentire inoltre ad Apple di aggiungere nuovi pulsanti tramite aggiornamenti software. In particolare, sembra che la Apple abbia scelto dei processori Skylake di ultima generazione supportati da una GPU AMD Polaris 400.

Altre funzioni di questo computer dovrebbero includere la porta USB-C con il supporto per il Thunderbolt 3.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.