Reggio Calabria, operazione "Insurance": truffe alle assicurazioni, indagati numerosi medici e professionisti

Share

Reggio Calabria, operazione

Secondo le ipotesi investigative, infatti, i medici rilasciavano false attestazioni e certificati medici che venivano poi utilizzati da avvocati e professionisti per far ottenere ai loro clienti indennizzi gonfiati o addirittura inventati.

Questa mattina la Polizia di Reggio Calabria ha eseguito numerose ordinanze di custodia cautelare nei confronti di medici e professionisti.

Le assicurazioni erano indotte a pagare somme non dovute che poi venivano spartite tra i membri dell'associazione. Coinvolto un ex ufficiale della Guardia di Finanza. Deferite all'Autorità giudiziaria oltre 200 persone. In corso numerose perquisizioni nelle provincie di Reggio Calabria, Cosenza e Firenze.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.