Calcio, Europei Francia 2016: Croazia-Portogallo, una grande squadra contro una piccola delusione

Share

Calcio, Europei Francia 2016: Croazia-Portogallo, una grande squadra contro una piccola delusione

Grande attesa per Croazia-Portogallo, ottavi di finale di Euro 2016. CROAZIA (4-2-3-1): 23 Subasic; 3 Strinic, 5 Corluka, 21 Vida, 11 Srna; 19 Badelj, 10 Modric; 14 Brozovic, 7 Rakitic, 4 Perisic; 17 Mandzukic.

"La ricetta per andareavanti è una: ripetere la partita contro la Spagna". Croazia-Portogallo si potrà vedere anche su Sky, canali 201 (Sky Sport 1 HD), 251 (Sky Calcio 1 HD), 106 (Sky Sport Mix HD) e 209 (canale in super HD dedicato a Euro 2016 e riservato a chi è abbonato Sky da più di 3 anni).

Tutte le offerte di Eurobet, valide per le partite degli ottavi di finale!

L'Ital-Croazia sfida il fortunato Portogallo di Cristiano Ronaldo, neanche una vittoria e qualificato ugualmente agli ottavi.

Portogallo (4-1-3-2): Rui Patricio; Vieirinha, R. Carvalho, Pepe, Guerreiro; W. Carvalho; Joao Mario, Andrè Gomes, Joao Moutinho; Nani, Cristiano Ronaldo. Anche stasera la zona nevralgica del campo sarà decisiva, visto che pure gli avversari in quel settore vantano ottimi interpreti. Allenatore: Santos. Diffidati: Pepe, Quaresma. Proprio la Croazia sembrava destinata a diventare l'avversaria dell'Italia negli ottavi di finale e invece un po' a sorpresa è riuscita vincere l'ultimo match contro la Spagna che gli ha permesso di finire nell'altro lato del tabellone, quello decisamente meno competitivo. "Siamo consapevoli che il Portogallo schiera un giocatoredella forza di Cristiano Ronaldo, che è uno dei migliori almondo, ma anche lui ha bisogno dell'apporto della squadra - haaggiunto -".

"La squadra dovrà giocare al massimo, lottando al 100% su ogni pallone - le parole di Rakitic -". Il ct Cacic recupera Modric a centrocampo dopo averlo tenuto in panchina nella vittoria contro la Spagna dopo l'infortunio contro la Repubblica Ceca. Partenza da titolare per André Gomes.

Nei precedenti, i lusitani hanno sempre battuto i croati, due volte in amichevole (0-1 due anni fa e 2-0 nel 2005) e una volta nella fase a gironi di Euro 1996 (0-3). Tre pareggi per la Seleccao das Quinas che si affida ai colpi di CR7 per cercare di fare più strada possibile.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.