32enne trovata morta in casa: è giallo

Share

32enne trovata morta in casa: è giallo

Allarmate dall'assenza prolungata e dalle mancate risposte della donna, alcune colleghe si sono recate presso il suo appartamento, dove l'hanno trovata già priva di vita. Dopo aver tentato invano di contattarla telefonicamente, le compagne di lavoro hanno deciso di raggiungere l'abitazione dove la 32enne con un altro ragazzo con cui non c'era alcun legame sentimentale.

Entrate nell'appartamento di Viale Rossini si sono trovate di fronte al cadavere della donna.

Il magistrato di turno, il sostituto procuratore Francesca Miglietta, ha disposto l'autopsia. Per questo motivo, il telefono cellulare, diverse confezioni di farmaci ritrovate in camera e alcune cartelle cliniche sono state sequestrate. Quali siano le cause del decesso della giovane è ancora un mistero tutto da chiarire e sul quale sta ora indagando la polizia, immediatamente chiamata dai colleghi di Virginia Quaranta.

La Procura ha aperto un fascicolo contro ignoti.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.