Estorce denaro all'amica per non rivelare un tradimento: in arresto a Spinea

Share

Estorce denaro all'amica per non rivelare un tradimento: in arresto a Spinea

Grazie a una trappola i militari di Spinea nei giorni scorsi sono riusciti a mettere fine ai ricatti di Z.G., 28enne del paese, nei confronti di un'amica. Con l'aiuto dei carabinieri la vittima ha organizzato un incontro con la sua aguzzina per consegnarle il denaro e l'ha consegnata alle forze dell'ordine.

Per un po', infatti, la vittima del ricatto - una giovane residente a Martellago - aveva pagato l' "obolo", ma poi davanti a richieste e minacce sempre più insistenti, si è decisa a presentare denuncia ai carabinieri di Spinea, che si sono messi in moto.

Pretendeva 70 euro a settimana.

Nel momento in cui c'è stata la consegna del denaro, è scattato il controllo, con il fermo della ragazza, bloccata in flagranza di reato, ed ora a disposizione della magistratura.

Sono tuttora in corso approfondimenti sulla vicenda, per verificare se siano stati compiuti atti analoghi nei confronti di altre vittime.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.